Tag: spot pubblicitari

BalenaLab_Copywriting_trovare_il_concept
Audioblog: ascolta l'articolo! »

Il lavoro invisibile del copywriter: trovare il concept

Se hai un brand oltre a fare il tuo lavoro, ne fai sicuramente anche un altro: comunicare quello che vendi. Sai che ogni volta che presenti la tua attività stai costruendo nella mente di chi ti ascolta un’immagine di te. Per questo non vuoi sprecare nemmeno un’occasione per costruire una relazione con le persone che ti seguono e che vorresti diventassero i tuoi clienti.

Leggi

La pubblicità che voglio fare

Come copywriter, la più grande responsabilità che ho è quella di scrivere qualcosa di bello e che piacerà.
So che ciò che produco verrà apprezzato di più non solo se sarà molto creativo ma anche se sarà utile e in grado di entusiasmare. Solo in quel momento il prodotto che mi è stato consegnato potrà anche vendere.

Leggi

Dillo a parole tue

La loro situazione sentimentale su Facebook sarebbe “in relazione sorprendente e aperta con altre parole e pure con le immagini”.
Le parole che usiamo in pubblicità non sono nuove, sono quelle che usiamo tutti i giorni, ordinarie, ma hanno di speciale che sono messe vicine ad altre parole e immagini comuni scelte per creare un rapporto straordinario.

Leggi

THINK as BILL

Guardare e riguardare Mad Men fa bene.
Mi fa notare continuamente riferimenti che mi ero perso, ad altre agenzie, ad altri copywriter e alle campagne di advertising del periodo. Uno di questi punti di riferimento è Bill Bernbach, che nella quarta stagione e nella quinta stagione della Serie Tv per eccellenza è citato sia per nome che attraverso un suo celebre lavoro.

Leggi

Il demo dello speaker come si realizza

Il demo dello speaker: come si realizza?

Il demo è il biglietto da visita di uno speaker pubblicitario: ha la stessa funzione del portfolio per un grafico o del book fotografico per un attore. Serve a mostrare chi sei, come sei, cosa sai fare: è una breve produzione audio che riassume le tue capacità, la tua energia, il tuo tono di voce declinato in espressioni vocali.

Leggi

Il copywriting persuasivo: non è come pensi

Quando si sente parlare di copywriting persuasivo si pensa subito a cose non particolarmente positive: stregoneria e sedicenti venditori di aspirapolvere porta a porta, Giucas Casella e il suo “quando lo dirò io” con relativa folla accasciata a terra intrecciata e impaurita, la Cura Ludovico di Arancia Meccanica e pinze per tenere gli occhi aperti.

Leggi

Lo spot radio: i 5 errori da evitare quando scrivi il testo

Sono copywriter e speaker per questo in momenti alterni della giornata mi trovo nei panni dell’una e poi dell’altra (modalità Dottor Jekyll e Mr Hyde), ossia scrivo testi che altri dovranno registrare e registro testi scritti da qualcun altro (talvolta li scrivo e li registro, insomma me la suono e me la canto).

Leggi